Radiolink 17/24 GHz 500Mbps Full Duplex Headline
4 February 2013

Radiolink 17/24 GHz 500Mbps Full Duplex

 

Ponte radio IP upgradabile da 100 a 500Mbps, modulazione fino alla 1024QAM, modulazione autoadattativa e ATPC. Potenza in uscita max +15 dBm. Ideale per applicazioni punto-punto ad alta capacità e bassa latenza come il collegamento tra sedi aziendali, le dorsali principali e impianti di videosorveglianza.

Radiolink 17/24 GHz 500Mbps Full Duplex Headline  I ponti radio SICE RADIOLINK sono prodotti ideali per comunicazioni punto punto fino a 500 MBps full duplex di tipo Pseudowire in quanto sono macchine sincrone, nate sulla filosofia PDH/SDH ma ethernet native, con tecnologia a diversità di frequenza dove un canale è dedicato interamente alla ricezione dei dati ed un canale è dedicato interamente alla trasmissione dei dati.

I ponti SICE RADIOLINK  utilizzando una fascia di frequenze libere (17GHz e 24GHz) ancora poco o nulla utilizzate è il prodotto ideale per riuscire ad installare dorsali ad alta capacità dove non è più possibile lavorare con i classici 5 GHz e 2.4 GHz.

Il ponte radio essendo associato ad una chiave software ha la flessibilità di eseguire l’upgrade in qualsiasi momento seguendo gradualmente la crescita e le esigenze della rete.

La tecnologia utilizzata permette di avere una latenza bassa (<2ms) e costante a qualsiasi modulazione, distanza e throughput rendendo l’apparato la scelta ideale per tutte le tipologie di collegamenti wireless, in particolare quelli relativi a pacchetti realtime quali videosorveglianza, voip e dorsali principali.

I ponti SICE RADIOLINK dispongo della modulazione adattativa che permette di diminuire la banda passante in relazione alla perdita di segnale dovuto a maltempo. Allo stesso tempo il suo sistema di QoS (Quality of Service) garantisce la disponibilità per alcuni servizi anche in caso di banda minima.

I ponti SICE RADIOLINK possono gestire la ridondanza del link con la modalità 1+1 utilizzando un accoppiatore per condividere un’unica antenna. I due apparati comunicheranno tra loro e solo uno alla volta occuperà la frequenza in trasmissione. L’apparato di backup avrà quindi il TX spento.

 

  Contattaci per un preventivo