Telecamere termiche HIKVISION: l'evoluzione nella videosorveglianza

Telecamere termiche HIKVISION: l’evoluzione nella videosorveglianza

Il catalogo SICE dedicato alla videosorveglianza si arricchisce con le nuove telecamere termiche Hikvision che rilevano le radiazioni infrarosse emesse dal corpo e che l’occhio umano non può intercettare al suo passaggio. Le telecamere termiche Hikvision sfruttano la differenza di temperatura percepita in un ambiente, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Una volta individuato il soggetto in movimento durante l’attività di detection, e grazie a sensori avanzati, le telecamere termiche acquisiscono i termogrammi, garantendo immagini in infrarosso sempre più precise e dettagliate. 

Una gamma di prodotti dalle funzioni Smart e realizzate con una tecnologia altamente avanzata con algoritmo Deep Learning, che ne permette l’utilizzo non solo in ambito privato, ma anche in aree estese, come parcheggi, magazzini, zone industriali, e siti sensibili o suscettibili di incendi. 

Le telecamere termiche Hikvision presentano una risoluzione ottica ottimale, sono dotate di alta sensibilità termica e sopportano una temperatura di oltre 150°C. Inoltre hanno un frame rate 50fps in alta risoluzione e un’ottima funzione di compressione video. Il sensore a infrarosso consente di ottenere una analisi comportamentale degli eventi anche in fase notturna e con una distanza di 150 metri. 

Tra le smart features:

  • Line Crossing Detection
  • Intrusion Detection
  • Region Entrance Detection
  • Region Exiting Detection
  • Temperature Measurement
  • Fire Detection
  • Smart IR Function 
  • High-performance IR array, up to 150m IR distance

Hai Linkedin? Segui la nostra pagina aziendale per scoprire tutti i nostri update. Condividi con i tuoi colleghi questo articolo!

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

[vcv_posts_grid source=”%7B%22tag%22%3A%22postsGridDataSourcePost%22%2C%22value%22%3A%22post_type%3Dpost%26amp%3Bpost_status%3Dpublish%26amp%3Bposts_per_page%3D5%22%7D” unique_id=”c818519e” pagination=”0″ pagination_color=”#EEE” pagination_per_page=”10″]PGFydGljbGUgY2xhc3M9InZjZS1wb3N0cy1ncmlkLWl0ZW0iIGl0ZW1zY29wZT0iIiBpdGVtVHlwZT0iaHR0cDovL3NjaGVtYS5vcmcvQXJ0aWNsZSI%2BPGRpdiBjbGFzcz0idmNlLXBvc3QtZGVzY3JpcHRpb24gdmNlLXBvc3QtZGVzY3JpcHRpb24tLWZ1bGwgdmNlLXBvc3QtZGVzY3JpcHRpb24tLWFuaW1hdGlvbiI%2BPGEgaHJlZj0ie3twb3N0X3Blcm1hbGlua319IiBjbGFzcz0idmNlLXBvc3QtZGVzY3JpcHRpb24tbGluayIgaXRlbVByb3A9InNhbWVBcyI%2BPC9hPnt7Y3VzdG9tX3Bvc3RfZGVzY3JpcHRpb25fZmVhdHVyZWRfaW1hZ2V9fXt7Y3VzdG9tX3Bvc3RfZGVzY3JpcHRpb25fY29udGVudH19PC9kaXY%2BPC9hcnRpY2xlPg%3D%3D[/vcv_posts_grid]

Hai Linkedin? Segui la nostra pagina aziendale per scoprire tutte le novità e condividi con i tuoi colleghi questo articolo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email